Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Oculista

PARTITA IVA DA OCULISTA? QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI DEVE PAGARE UN OCULISTA? COME CALCOLARE IL REDDITO IMPONIBILE PREVIDENZIALE ED IL REDDITO IMPONIBILE FISCALE?

Descrizione attività:

Un oculista è un medico che ha anche conseguito il titolo di specializzazione in oftalmologia. Si occupa di prevenzione, diagnosi e terapia sia medica sia chirurgica delle malattie del sistema visivo, dell’occhio e dei suoi annessi, della correzione dei vizi refrattivi, dello strabismo e motilità oculare, del glaucoma, delle malattie neurologiche che colpiscono la vista (neuro-oftalmologia) e di qualsiasi altro disturbo che colpisce la vista.

Requisiti:

  • Laurea in Medicina
  • Specializzazione in oftalmologia
  • Iscrizione all’Albo dei Medici e degli Odontoiatri
  • Iscrizione al Sistema TS: SI
  • Iscrizione alla Camera di commercio: NO
  • Iscrizione INAIL: Non dovuta per i professionisti (a meno che non sia in forza personale dipendente)

CODICE ATECO: 86.21.00 SERVIZI DEGLI STUDI MEDICI DI MEDICINA GENERALE

REGIME FISCALE IN FLAT TAX:

  • Percentuale di redditività: 78%
  • Gestione previdenziale: iscrizione all’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per Medici e Dentisti (ENPAM). 

Al reddito fiscale così calcolato si applica l’aliquota di imposta.

Nel regime forfettario l’aliquota di imposta può essere il 5% per chi aderisce al regime forfettario start up o il 15% negli altri casi. Clicca qui ulteriori info.

Per il Regime Contabile Semplificato Ordinario cliccare qui

Ti potrebbero interessare anche