Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ingegnere

APRIRE LA PARTITA IVA COME INGEGNERE, ADEMPIMENTI E COSTI DI GESTIONE. QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI DEVE PAGARE UN INGEGNERE? COME CALCOLARE IL REDDITO IMPONIBILE PREVIDENZIALE ED IL REDDITO IMPONIBILE FISCALE?

Descrizione attività:

La professione di ingegnere può essere intrapresa dopo conseguito una laurea in ingegneria, scegliendo una delle specializzazioni disponibili. 

A seguito del conferimento del titolo attraverso l’esame di Stato, l’iscrizione all’albo è un passaggio obbligato per tutti coloro che decidono di fare gli ingegneri professionisti.

Requisiti:

  • Iscrizione all’Albo degli Ingegneri 
  • Iscrizione alla Camera di commercio: NO

Codice Ateco: 71.12.10 Attività degli studi di ingegneria

Descrizione:

Attività di consulenza tecnica, di progettazione, direzione dei lavori, piani di manutenzione, svolte in forma integrata relativamente a vari campi dell’architettura e dell’ingegneria; gestione di progetti di costruzioni civili e industriali – realizzazione di progetti di ingegneria integrata “chiavi in mano”.

Note di esclusione

  • trivellazioni di sondaggio connesse all’attivita’ dell’industria estrattiva
  • realizzazione o edizione di software specializzati
  • attivita’ di consulenti informatici
  • collaudi tecnici,
  • attivita’ di ricerca e sviluppo connesse all’ingegneria,
  • design industriale
  • fotografia aerea
  • attivita’ riguardanti le previsioni meteorologiche
  • altre attivita’ di consulenza tecnica

REGIME FISCALE:

  • Percentuale di redditività nel regime di flat tax: 78%
  • Gestione previdenziale: gli ingegneri iscritti all’Ordine in possesso di una partita iva (individuale, di associazione o di società di professionisti) devono iscriversi alla cassa previdenziale Inarcassa. Sono esclusi dall’obbligo gli ingegneri già coperti da un’altra forma di previdenza contributiva obbligatoria, pubblica o privata. 

Al reddito fiscale così calcolato si applica l’aliquota di imposta.

Nel regime forfettario l’aliquota di imposta può essere il 5% (per chi aderisce al regime forfettario start up) o il 15% negli altri casi. Clicca qui ulteriori info.

  • Iscrizione INAIL: NO

Per il Regime Contabile Semplificato Ordinario cliccare qui

Ti potrebbero interessare anche

Oculista

PARTITA IVA DA OCULISTA? QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI DEVE PAGARE UN OCULISTA? COME CALCOLARE IL REDDITO IMPONIBILE PREVIDENZIALE ED IL REDDITO IMPONIBILE FISCALE?

Leggi

B&B

APRIRE LA PARTITA IVA E COSTI DI GESTIONE. QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI DEVE PAGARE UN B&B? COME CALCOLARE IL REDDITO PREVIDENZIALE IMPONIBILE ED IL REDDITO FISCALE IMPONIBILE?

Leggi