Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Decreto Sostegni

Approvato il 19 marzo 2021 il Decreto Sostegni

Il decreto sostegni approvato il 19 marzo 2021 dal governo riconosce un contributo a fondo perduto a tutti i titolari di partita IVA (compresi lavoratori autonomi ed iscritti agli ordini professionali) in base al calo di fatturato  e dei corrispettivi avuto nell’anno  2020 rispetto all’anno 2019.

Per  l’effettiva erogazione del contributo è necessario aspettare  l’emanazione da parte dell’Agenzia delle Entrate di un decreto che stabilisca le modalità di presentazione dell’istanza telematica.

L’entità del contributo è il seguente:

Calo del fatturato  e corrispettivi medio mensile del 30% comparando gli anni  2020/2019              

  • FINO A 100,000 euro di fatturato e corrispettivi nel 2019                                                        60%
  • SOPRA 100,000 E FINO A 400,000 euro del fatturato e corrispettivi nel 2019                   50%
  • SOPRA 400,000 E FINO A 1,000,000 euro del fatturato e corrispettivi nel 2019                40%
  • SOPRA 1,000,000 E FINO A 5,000,000 euro del fatturato e corrispettivi nel 2019             30%
  • SOPRA 5,000,000 E FINO A 10,000,000 euro del fatturato e corrispettivi nel 2019           20%

E’ comunque riconosciuto un contributo minimo di euro 1.000 per le persone fisiche e di euro 2.000 per gli altri soggetti (Snc, srl etc.)

Il contributo può essere erogato mediante accredito nel conto corrente bancario del beneficiario  previsto dall’8 aprile 2021 o utilizzato in compensazione tramite F24

Per chi aperto la partita IVA nell’anno 2019, il confronto deve essere effettuato sul fatturato medio dei mesi di attività togliendo quello di apertura. Chi ha aperto nel 2020, non potendo fare alcun confronto riceverà l’importo minimo di euro 1.000 per le persone fisiche e di euro 2.000 per gli altri soggetti (snc, srl etc.) E

RICHIEDI IL NOSTRO SUPPORTO:

Puoi richiedere il nostro supporto per la richiesta del contributo acquistando dalla piattaforma il servizio nella sezione “Account” della tua area personale a 75€ + iva

Ti potrebbero interessare anche

CHIMICO

APRIRE UNA PARTITA IVA E COSTI DI GESTIONE.
QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI PREVIDENZIALI DEVE PAGARE UN CHIMICO? COME CALCOLARE IL REDDITO IMPONIBILE PREVIDENZIALE E FISCALE?

Leggi