Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Commercio Online (E–Commerce)

QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI PREVIDENZIALI DEVE PAGARE CHI SVOLGE ATTIVITA' DI E-COMMERCE? COME CALCOLARE IL REDDITO IMPONIBILE PREVIDENZIALE E FISCALE?
e-commerce commercialista online

Descrizione attività:

Con il termine commercio elettronico, o E-commerce, si fa riferimento allo svolgimento di una attività commerciale. Tale attività prevede l’esecuzione di transazioni per via telematica ovvero tramite un portale internet. 

Il commercio elettronico si caratterizza da un insieme di transazioni commerciali tra produttore (offerta) e consumatore (domanda). Le transazioni sono realizzate con l’utilizzo di computer e di reti telematiche, finalizzate allo scambio di informazioni direttamente correlate alla vendita di beni e servizi. 

Avviare una attività di commercio elettronico, significa sviluppare in forma digitale l’intero ciclo commerciale, prevedendone tutte le fasi, dall’ordine al pagamento on-line.

CODICE ATECO 47.91.10 - COMMERCIO AL DETTAGLIO DI QUALSIASI TIPO DI PRODOTTO EFFETTUATO VIA INTERNET

REGIME FISCALE:

  • Posizione contributiva per Commercio Online (E-Commerce): INPS Commercianti.
  • Percentuale di redditività: 40%
  • Iscrizione INAIL: Non dovuta per i commercianti (a meno che non sia in forza personale dipendente).
  • Iscrizione C.C.I.A.A.: Si
  • Presentazione SCIA: Si
  • Autorizzazioni specifiche: NO (a meno che non vengano commerciati generi alimentari).

CORRISPETTIVI:

corrispettivi derivanti dal commercio elettronico continuano a essere esonerati dall’obbligo di invio telematico. Questi devono essere annotati nel registro delle operazioni effettuate, insieme a quello delle fatture eventualmente emesse.

Per il Regime Contabile Semplificato Ordinario di un e-commerce cliccare qui.

Perchè scegliere un commercialista online?

Il commercialista online è un professionista che ha saputo sfruttare innovative tecnologie digitali per offrire un servizio su tutto il territorio nazionale e superare le barriere dello studio tradizionale.


Un commercialista online opera esclusivamente su internet e svolge ovviamente tutti i compiti di un commercialista classico, con degli enormi vantaggi per il cliente. Il servizio:

  • è più comodo – non dovrai recarti dal consulente ma potrai contattarlo ovunque ti trovi via chat, telefono o video-call.
  •  la qualità del servizio è migliore perché l’utilizzo di avanzate tecnologie ti permette di avere una dashboard in grado di monitorare l’andamento della tua attività in tempo reale e di ricevere assistenza in qualsiasi momento.
  • ha un prezzo più competitivo – infatti l’utilizzo della tecnologia permette al commercialista online di avere costi più bassi nei servizi offerti e di conseguenza può garantire ai propri clienti un costo molto più competitivo di un commercialista offline



Fidocommercialista con la sua piattaforma innovativa e un team di consulenti ed esperti contabili permette ai propri clienti di far risparmiare tempo e denaro garantendo un’elevatissima qualità del servizio offerto.


I servizi offerti sono da Fidocommercialista sono:

  • Consulente fiscale dedicato con cui interagire durante la giornata ponendogli qualsiasi quesito in materia fiscale.
  • Gestione economica e finanziaria grazie alla nostra dashboard con indici aggiornati in tempo reale in grado di monitorare l’andamento della propria attività e controllare scadenze di incassi e pagamenti in qualsiasi momento.
  • Software di fatturazione, se non hai un software di fatturazione te lo diamo noi compreso nel prezzo, se invece già utilizzi un software di fatturazione e non intendi cambiarlo ci integriamo facilmente con il tuo.
  • Archiviazione documentale, uno spazio online su cui poter mettere tutti i documenti inerenti la propria attività professionale.


Ti potrebbero interessare anche

SERVIZI DI TECNOLOGIA INFORMATICA

APRIRE LA PARTITA IVA E COSTI DI GESTIONE. QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI DEVE PAGARE UN FORNITORE DI SERVIZI DI TECNOLOGIA INFORMATICA? COME CALCOLARE IL REDDITO IMPONIBILE PREVIDENZIALE E FISCALE?

Leggi

TRUCCATORE ARTIGIANO

APRIRE LA PARTITA IVA E COSTI DI GESTIONE. QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI DEVE PAGARE UN TRUCCATORE? COME CALCOLARE IL REDDITO IMPONIBILE PREVIDENZIALE ED IL REDDITO IMPONIBILE FISCALE?

Leggi