Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Avvocato

PARTITA IVA DA AVVOCATO? QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI DEVE PAGARE UN AVVOCATO? COME CALCOLARE IL REDDITO IMPONIBILE PREVIDENZIALE ED IL REDDITO IMPONIBILE FISCALE?

Descrizione attività:

L’avvocato è un professionista esperto di diritto che presta assistenza in favore di una parte nel giudizio, operando da consulente e da rappresentante legale, sia giudiziale che stragiudiziale, per conto del suo cliente.

Requisiti:

Per diventare avvocati è necessario per prima cosa essere laureati in Giurisprudenza. E’ poi necessario aver svolto la pratica forensedi almeno 18 mesi presso uno studio legale di un avvocato (dominus) iscritto da almeno 5 anni all’albo professione degli avvocati, ed aver superato con successo l’Esame di Stato e conseguente abilitazione.

Sarà inoltre necessaria l’iscrizione all’Albo degli Avvocatipresso l’ordine di appartenenza. Con l’iscrizione all’albo degli avvocati è obbligatoria anche la contestuale iscrizione alla Cassa Forense, la Cassa previdenziale operativa per tutti gli avvocati.

Necessaria assicurazione: RC professionale.

CODICE ATECO 69.10.10. ATTIVITA’ DEGLI STUDI LEGALI

REGIME FISCALE IN FLAT TAX:

  • Percentuale di redditività nel regime di flat tax: 78%

Al Reddito Previdenziale così calcolato  vanno applicate le aliquote contributive previste dalla Cassa Previdenziale
 
  • Gestione previdenziale: iscrizione Cassa Forense
    • Contributo soggettivo: Pari al 14,5%, minimale € 2.890. Sul reddito eccedente la suddetta soglia è dovuta un’ulteriore percentuale a titolo di solidarietà (il 3%). Per i primi 8 anni di iscrizione alla Cassa, a prescindere dall’età, il contributo è dovuto nella misura della metà (1.445,00 euro per il 2020); inoltre, per i primi 6 anni di iscrizione alla Cassa, se l’iscrizione è avvenuta prima del 35° anno di età, il contributo viene dimezzato (722,50 euro per il 2020).
    • Contributo integrativo: pari al 4% del fatturato (incassato), a carico del Committente
    • Contributo di maternità: pari a € 79,00 (nel 2019)
  • Iscrizione INAIL: Non dovuta per i professionisti (a meno che non sia in forza personale dipendente con costo massimo annuale nel caso di Regime Forfettario pari a € 20.000)

Per il Regime Contabile Semplificato Ordinario cliccare qui

Ti potrebbero interessare anche

Procacciatore d’Affari

APRIRE LA PARTITA IVA E COSTI DI GESTIONE. QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI DEVE PAGARE UN PROCACCIATORE D’AFFARI? COME CALCOLARE IL REDDITO PREVIDENZIALE IMPONIBILE ED IL REDDITO FISCALE IMPONIBILE?

Leggi

TAXISTA o TASSISTA

QUANTE IMPOSTE E CONTRIBUTI PREVIDENZIALI DEVE PAGARE UN TAXISTA IN REGIME CONTABILE FORFETTARIO? COME CALCOLARE IL REDDITO IMPONIBILE PREVIDENZIALE E FISCALE?

Leggi